NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente autorizza le modalità d'uso dei cookie. Per saperne di piu'

Approvo

COOKIE POLICY
---------------------------------------------------------------


Utilizzando il nostro sito, cliccando su qualunque elemento, l'utente accetta l'uso dei cookie.

 

Il sito web www.gstitalia.it utilizza cookie per garantire il suo perfetto funzionamento e per rendere i propri servizi semplici ed efficienti per l'utente che visita le pagine del sito.

 

Per avere maggiori informazioni, per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, l'utente può leggere l'informativa estesa sui Cookie e quella della Privacy.

  • slide1.jpg
  • slide3.jpg
  • slide4.jpg
  • slide5.jpg
  • slide8.jpg

La perfetta simbiosi tra attività agricola e tecnologia.

"Agricoltura di precisione" è “fare la cosa giusta, nel posto giusto, al momento giusto, nel modo giusto”.
E’ una forma di agricoltura progredita, volta all'impiego di tecniche e tecnologie mirate all'esecuzione di interventi agronomici ad intensità variabile all'interno delle zone omogenee degli appezzamenti, sulla base dell'effettiva esigenza della coltura e delle proprietà chimiche, fisiche e biologiche del suolo.

L'agricoltura di precisione mira alla realizzazione di apporti che tengano in considerazione la variabilità locale delle caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche dell’appezzamento, nonché della tempistica di applicazione.
Si tende a gestire, così, ogni mezzo di produzione in misura differenziata, trattando le piccole aree all'interno dell'appezzamento come se fossero superfici separate, in maniera da uniformare e massimizzare le rese nell’intero appezzamento.

Per misurare e interpretare la variabilità spaziale si impiegano le moderne tecnologie basate sull'utilizzo del GPS (Global Positioning System), dei sistemi informativi geografici (GIS), della geostatistica e di sensori prossimi (posizionati sulle macchine agricole) o remoti (telerilevamento).

Le principali applicazioni di questa tecnologia innovativa riguardano la mappatura delle produzioni, gli ausili alla guida, l’impianto di vigneti e frutteti, la concimazione, i trattamenti diserbanti e i rilievi sulle caratteristiche qualitative del prodotto alla raccolta.

 

I principi dell'agricoltura di precisione possono essere oggi applicati a tutte le operazioni agronomiche. Una gestione di questo tipo:

  • consente di perseguire dei vantaggi di ordine agronomico, mediante l'accrescimento della performance della coltura, economico, attraverso il miglior utilizzo degli input e la riduzione dei costi colturali, ed ambientale;
  • permette di incrementare l'efficienza del sistema produttivo attraverso una razionalizzazione dei singoli interventi.


POSSIBILI APPLICAZIONI

  • Stima delle produzioni;
  • Monitoraggio del contenuto idrico e dell'efficienza delle tecniche di irrigazione;
  • Stima dell'effetto dei fertilizzanti;
  • Stima di danni biotici e abiotici;
  • Piani di gestione forestale;
  • Studi di impatto ambientale.